Disinnesco Riuscito

Le operazioni per il disinnesco dell'ordigno bellico ritrovato, nei giorni scorsi, presso un cantiere della Via Toscana, sono perfettamente riuscite e alle ore 11.30 il traffico veicolare è stato riaperto e i citatdini hanno potuto fare rientro nelle loro abitazioni.

Le operazioni hanno visto l'impiego di una settantina di Volontari delle Assocazioni Andromeda, Ari, CB Marconi, CB Nettuno, Gev, Pronatura , Rangers D'Italia   che hanno dato supporto alle istituzioni, per lo sgombero e la vigilanza hai varchi della Danger Zone.

Tutte le operazioni sono state seguite momento per momento dall'Unità di Crisi coordinata dalla Dott.ssa Lubreto della Prefettura di Bologna  istituita presso le scuole di Via Buonpastore.