Ringraziamenti per Emergenza Santerno

Il Presidente della Consulta del Volontariato di Potezione Civile di Bologan esprime i suoi ringraziamenti hai Volonatri e Volontarie, che il 20 settembre 2014 sono intervenuti a seguito delle piogge di forte intensità che hanno colpito i territori imolesi della Valle del  Santerno e ampie zone dell'Appennino romagnolo.  
La massima intensità di pioggia, è stata di circa 170 mm in 6 ore con un valore di circa 50mm/1h che è stato misurato  a Firenzuola (FI) sul bacino del Santerno. Altri valori significativi si sono registrati nelle seguenti stazioni: Palazzuolo sul Senio (bacino Senio): 138,4 mm/6 ore, 29,6 mm in 1 ora, Marradi (bacino Lamone): 125 mm/6 ore, 38 mm in 1 ora, Pratacci (bacino Fiumi Uniti): 98,8 m/6 ore, 60 mm in 1 ora. Questi valori elevati di pioggia in un ridotto intervallo di tempo hanno provocato  fenomeni di piena che hanno interessato i   fiumi Santerno e Senio nel bacino del Reno e i Fiumi Lamone e Montone ed i relativi affluenti nel Bacino dei Fiumi Romagnoli.
La Consulta di Bologna ha messo in campo una cinquantina di volonatri delle Assocazioni CB Imolese; VVS di Imola; i Volontari di Medicina ; Pegaso di Malalbergo; AVPCM di Molinella coordinati dalla Consulta in stretto contatto con l'Agenzia Regioanle di Protezione Civile; provincia di Bologna e Ufficio Territoriale di Governo .

RINGRAZIAMENTI